Argelato, controlli ai mezzi pesanti: multe per 'sovraccarico'

'Tipologia di mezzi che solitamente sfugge ai controlli'

I controlli della polizia locale ad Argelato

Controlli a raffica ad Argelato, dove sotto la lente d'ingrandimento della polizia locale sono finiti numerosi furgoni. Nel parcheggio della stazione ferroviaria di Funo, gli agenti hanno posizionato delle pese mobili : "Abbiamo controllato una tipologia di mezzi che solitamente sfugge ai controlli - spiega a Bologna Today il comandante della Polizia Locale Unione Reno Galliera, Massimiliano Galloni -  L'attenzione spesso si concentra sulle auto o camion di grosse dimensioni, non  sui furgoni che per il codice della strada non devono superare le 3,5 tonnellate. Per questo abbiamo fatto un servizio mirato, e per 10 autocarri controllati, sono state accertate 33 sanzioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel mirino sono finiti i veicoli utilizzati prevalentemente per le consegne, alcuni sanzionati anche per significativi 'sovraccarichi'. Nel dettaglio un autocarro carico di sigarette sforava il peso consentito di oltre una tonnellata, mentre uno che trasportava cancelleria superava il limite di ben due tonnellate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

Torna su
BolognaToday è in caricamento