Furto alla Coop Lame: 44enne preso a pugni e gomitate

Era uscito senza pagare e ha mandato all'ospedale il vigilante

Ieri sera la Polizia ha arrestato un cittadino marocchino di 47 anni per rapina impropria al Centro Lame di via Marco Polo. Alle 19.30 è stato notato aggirarsi nei vari reparti del supermercato Coop per poi avviarsi all'uscita senza passare dalle casse.

Quando l'allarme si è attivato, il vigilante, newyorkese 44enne, ha cercato di fermarlo, ma il 47enne lo ha "atterrato" di pugni e gomitate, a quel punto è intervenuto un altro dipendente del supermercato che lo ha bloccato fino all'arrivo della Polizia.

All'interno del cappotto aveva nascosto due power bank e due zaini, per un totale di 180 euro. E' stato arrestato per rapina impropria e denunciato per lesioni. Il vigilante è stato curato al pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni per traumi alla spalla e cervicali. 

'Non temo la galera, ti ammazzo', pesta il vigilante e lo manda in ospedale 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico illecito di rifiuti: scoperta una discarica abusiva a Budrio

  • Cronaca

    La mappa della criminalità a Bologna: "Reati zona per zona, monitorati da uno speciale database"

  • Cronaca

    Inseguimento a Santa Viola, volante blocca auto: tentata fuga fallita, un arresto

  • Cronaca

    Loiano, assalto alla Coop:rubata la cassaforte

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

  • Molesta e picchia la collega sul posto di lavoro: in manette 57enne

  • Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

Torna su
BolognaToday è in caricamento