Furto alla Coop Lame: 44enne preso a pugni e gomitate

Era uscito senza pagare e ha mandato all'ospedale il vigilante

Ieri sera la Polizia ha arrestato un cittadino marocchino di 47 anni per rapina impropria al Centro Lame di via Marco Polo. Alle 19.30 è stato notato aggirarsi nei vari reparti del supermercato Coop per poi avviarsi all'uscita senza passare dalle casse.

Quando l'allarme si è attivato, il vigilante, newyorkese 44enne, ha cercato di fermarlo, ma il 47enne lo ha "atterrato" di pugni e gomitate, a quel punto è intervenuto un altro dipendente del supermercato che lo ha bloccato fino all'arrivo della Polizia.

All'interno del cappotto aveva nascosto due power bank e due zaini, per un totale di 180 euro. E' stato arrestato per rapina impropria e denunciato per lesioni. Il vigilante è stato curato al pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni per traumi alla spalla e cervicali. 

'Non temo la galera, ti ammazzo', pesta il vigilante e lo manda in ospedale 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenze in case per anziani, la Procura: "Fenomeno cresce, serve giro di vite"

  • Cronaca

    Pizzerie fallite in serie, imprenditore in manette: sequestro da 1 milione

  • Cronaca

    Bentivoglio: assalto notturno al bancomat Emil Banca

  • Cronaca

    Corno alle Scale: ferito sulla pista da sci, 20enne soccorso in elicottero

I più letti della settimana

  • Bruna, 23 anni: "Facendo la escort trans pago l'università a mia sorella"

  • Violenze e sevizie su anziani, scattano arresti in casa famiglia

  • Rientrano a casa, ci sono i ladri: picchiati, legati e rapinati

  • Incidente a Casalecchio sulla Porrettana: frontale alla rotonda Borgonuovo

  • Incidente in viale Ghandi: scontro auto-moto, gravissimo motociclista 48enne

  • Incidente a Ozzano: auto cappotta e finisce in bilico su un bidone

Torna su
BolognaToday è in caricamento