Rapina violenta in Zona Universitaria: coppia pestata a sangue per un cellulare

Presi a calci e pugni da due nordafricani, che dopo aver racimolato il magro bottino sono fuggiti via lasciando le due vittime sanguinanti

Altro grave episodio di violenza è stato registrato ieri sera, in città. Una coppia è finita nel mirino di due malviventi, che li ha malmenati per derubarli.

E' successo in zona Universitaria, su via delle Belle Arti. Le vittime, una 34enne originaria di Roma e un 42enne del Trentino, stavano passeggiando quando si sono imbattuti in  due nordafricani, che li hanno avvicinati intimando loro di consegnare telefonini e portafogli. Ne è nata una colluttazione, all'indirizzo della coppia sono stati sferrati calci e pugni. Poi, una volta che i malintenzionati sono riusciti a recuperare il 'bottino', ovvero un cellulare, sono scappati via, tra le urla di aiuto dei malcapitati.

Allertati sul posto polizia e un'ambulanza del 118. Le due vittime, sanguinanti per le ferite riportate al volto, sono stati trasportati all'ospedale Maggiore, per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento