Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Effetto Coronavirus: in giro per Bologna dopo l'ordinanza, ecco come reagisce la città | VIDEO

Dall'Università deserta ai supermercati affollati, fino alle farmacie prese d'assalto. Parola a cittadini. E poi rassicurazioni dai farmacisti: "Nessun allarme, non siamo in zona rossa; mantenere alta l'attenzione"

 

Da oggi in tutta la regione Emilia Romagna è scattata l'ordinanza, firmata dal governatore e dal ministro, che ordina la chiusura precauzionale di scuole, università, palestre e vieta eventi pubblici e privati. A Bologna non ci sono casi ma già da ieri i cittadini, in preda al panico e alla psicosi, hanno preso di mira supermercati e farmacie.  

"Ieri abbiamo fatto un incasso simile a quello che registriamo il 24 dicembre – racconta un dipendente della Coop di via Andrea Costa – ci sono code lunghissime e alcuni prodotti, come alimenti in scatola a lunga conservazione, vanno subito a ruba".

Soprattutto, introvabili detergenti igienizzanti tipo Amuchina e mascherine. "Per quel che riguarda i dispositivi di protezione – afferma Achille Toschi, presidente di Federfarma Emilia-Romagna –, sebbene non siamo in zona rossa, anche qui i gel per le mani sono quasi tutti esauriti; le aziende stanno pian piano rifornendo le farmacie e dovrebbero essere di nuovo disponibili nei prossimi giorni. L'importante – prosegue – è una buona igiene: bisogna lavare le mani spesso e prestare un po' più di attenzione. Quello che ci sentiamo di dire è di vivere con la giusta preoccupazione la situazione, senza panico o allarmi, magari evitando spostamenti e usare un po' più di cautela anche di fronte a persone raffreddate o per esempio attenzione a non metttere le mani negli occhi e nelle orecchie".

Coronavirus, la Curia: no al segno di pace durante la messa, sospesi catechismo e benedizioni pasquali

Coronavirus, al pronto soccorso del Sant'Orsola: "Meno gente del solito"

Coronavirus: piano straordinario per la disinfezione dei bus Tper

Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

Coronavirus, il ricercatore: "Giuste le misure prese, per sconfiggerlo si lavora su più fronti"

Coronavirus: dal Carnevale al teatro, gli eventi annullati a Bologna

Coronavirus: rinviato il concorso per infermieri in programma all'Unipol Arena

Coronavirus: a Bologna nasce unità di crisi 

Coronavirus: test a pazienti con polmonite, pronto un numero verde regionale

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento