Infermieri in prima linea: “Trasferiti in hotel per tutelare le nostre famiglie. Figli lontani da settimane”

CRONACA DALLE CORSIE ai tempi del coronavirus . Il racconto di Pietro Giurdanella, Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche

Il disegno del figlio di Pietro Giurdanella

Essere infermieri nel periodo forse più duro per la sanità pubblica italiana, quello del Coronavirus: il senso del dovere, i turni resi più duri dai ritmi e dalle modalità di lavoro, la paura di essere contagiati e di contagiare le proprie famiglie. Pietro Giurdanella, Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bologna e prima di tutto infermiere lui stesso, prova a raccontare una professione difficile e forse un po' sottovalutata, a partire da qualche settimana fa, quando tutto è iniziato: "La situazione, già impegnativa prima dell'emergenza, è diventata molto complicata a causa dell'aumento dei pazienti, del grande bisogno di personale preparato e della tensione dovuta alla paura del contagio di Covid-19". 

"E gli infermieri non si sono certo tirati indietro, anzi - continua Giurdanella, che è anche coordinatore infermieristico dell'area trasversale delle dialisi al Sant'Orsola - so che moltissimi colleghi stanno spostando le ferie che avrebbero avuto in questo periodo per essere utili in corsia. Non solo. Molti medici e operatori sanitari, me compreso, si sono trasferiti in albergo nei pressi dell'ospedale per stare più vicini al lavoro e affrontanto il difficile sacrificio di stare lontano dalla propria famiglia per evitare il rischio di contagiare i propri cari, bambini compresi". 

Il bollettino regionale sui contagi aggiornato al 24 marzo 2020

Quindi avete preso in affitto delle camere? "Sì. Lo hanno fatto anche i nuovi assunti, (vincitori di un bando) che non avrebbero saputo come fare altrimenti arrivando da altre città in un momento in cui certo non è semplice mettersi a cercare casa. Ma c'è una cosa da dire, bellissima: questa potrebbe venire alleviata da un accordo tra Federalberghi e la Fondazione Sant'Orsola, dando così una mano a chi tanto sta facendo per combattere questo virus e assistere i pazienti nelle migliori condizioni fisiche e psicologiche. Ciò grazie anche alla grande generosità dei bolognesi, che hanno fatto moltissime donazioni alla Fondazione". 

Turni più duri? Reperibilità e straordinari? Quali sono le condizioni di lavoro? "In Emilia-Romagna siamo fortunati e le nuove assunzioni ci hanno dato un po' di ossigeno, anche se non bisogna dimenticare quanto sia preziosa l'esperienza di coloro che esercitano questa professione da anni e che vanno protetti. Anche sulla prevenzione bene la delibera regionale che estende i tamponi anche ai lavoratori asintomatici. Ricordiamo che gli infermieri sono a contatto con molti pazienti positivi. Per quanto riguarda i turni non mi risulta che siano saltati dei riposi e quello che rende difficile il momento sono tutti i dispositivi anti-contagio che dobbiamo adottare quotidianamente e che ci rendono un po' meno 'agili'. Unico appello che mi sento di fare: aiutate le aziende che lo possono fare a convertire la produzione e farci arrivare le mascherine. Ne abbiamo tanto bisogno". 

E' dura stare lontano dalla tua famiglia? "La cosa più difficile. Vivo separato da mia moglie e da mio figlio da settimane, ma ci sentiamo sempre attraverso le videochiamate. Il mio bimbo di nove anni si è chiesto perchè non fossi con lui per la Festa del Papà e grazie alla sua maestra ha poi capito il motivo che mi tiene lontano da casa e addirittura mi ha definito il suo eroe. Da quel momento diciamo che ha digerito la lontananza e siamo un po' più sereni. Ma non posso negare quanto sia dura. E come me sono in tanti nella stessa situazione". 

Ha parlato della generosità dei bolognesi..."Sì. A parte le raccolte di fondi che lo stanno dimostrando chiaramente, abbiamo ristoratori e commercianti che ci hanno portato colazioni, pranzi e cene. Il titolare di una ferramenta mi ha portato degli occhiali protetettivi per farmi lavorare in sicurezza. Così, un regalo. E queste sono cose che toccano il cuore". 

Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: calano i contagi, 4 morti a Bologna

Coronavirus, non sa dove andare in isolamento: 'occupa' la stanza dell'amico

Coronavirus, territorio di Bologna: contagi, decessi e guarigioni comune per comune

Coronavirus, come fare la spesa intelligente per una settimana | VIDEO

Coronavirus, il messaggio dei tifosi del Bologna dalla Cina: "We are one" | VIDEO

Il Coronavirus visto dai bambini: "Ci hai scocciato, te ne puoi pure andare" | VIDEO

Coronavirus e bambini: "Al Sant'Orsola pronto un reparto Covid pediatrico" | VIDEO

Coronavirus, al via "L’Unione fa la spesa": servizio di consegna di spesa e parafarmaci per i più fragili

Coronavirus | Casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva: la mappa sempre aggiornata quotidianamente

Coronavirus, il supercomputer del Cineca trova 40 molecole anti Covid-19 | VIDEO

Coronavirus, a Bologna nasce una nuova comunità: "Don't panic - organizziamoci"

Coronavirus e lavoro: chiusura imprese metalmeccaniche "a metà", sindacati pronti allo sciopero

Ventilatori polmonari per due, via alla produzione

Conte annuncia nuovo stop su tutto il territorio nazionale

Coronavirus, ecco com'è nata l'idea del ventilatore multiplo | VIDEO

Coronavirus, c'è l'accordo con gli ospedali privati: 4mila posti, 95 di terapia intensiva

Coronavirus, anche a Bologna arriva l'esercito per i controlli

Coronavirus, la commissaria Ausl: "A Bologna è iniziata la fase più acuta"

Coronavirus, farmaci senza ricetta: l'Emilia-Romagna prima in Italia

Affitto gratis a infermiere Covid-19: "Volevo essere utile, ora Bologna mostri di che pasta è fatta"

Coronavirus, Venturi: "Un ventilatore polmonare per più pazienti, una bella notizia che ci riempie di orgoglio"

Coronavirus, Venturi sbotta: "Centinaia di morti e ancora si lamentano per la corsetta" | VIDEO

Coronavirus, in zona rossa a Medicina: check-point e aiuti ai cittadini | VIDEO

VIDEO| Il direttore malattie infettive: "Se non state in casa, la sanità va in ginocchio"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • No malattia lavoratori di Medicina, il sindaco: "Poca attenzione del Governo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento