Coronavirus, turismo Bologna: chiuse Torre degli Asinelli e Casa Dalla, riapertura il 2 marzo

I punti informativi in Piazza Maggiore 1/e e in Aeroporto G. Marconi di Bologna restano regolarmente operativi

Ieri sono stati divulgati i chiarimenti applicativi dell’Ordinanza emanata ieri dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, per contrastare e contenere la diffusione del Coronavirus, che rimarrà in vigore in tutte le sue parti – a smentita di false notizie circolate sui social network - fino a domenica 1 marzo.

Manifestazioni pubbliche, servizi e attività: quelle da sospendere e quelle che possono proseguire

In particolare, dalla regione all'indomani dell'ordinanza forniscono precisazioni sul punto (articolo 1, comma 2, lettera A) relativo a quali attività, iniziative e manifestazioni devono essere sospese, o quali al contrario possono continuare a svolgersi regolarmente.

A Bologna

I punti informativi turistici in Piazza Maggiore 1/e e in Aeroporto G. Marconi di Bologna restano regolarmente operativi con gli orari di apertura consueti. Come rende noto Bologna Welcome, i tour guidati in aree esterne riprendono regolarmente da oggi martedì 25 febbraio. 

La Torre Asinelli è chiusa al pubblico fino a domenica 1 marzo compresa, come da ordinanza regionale, ma potrebbe riapre il 2 marzo. Sospese anche le visite guidate a Casa Dalla fino a domenica 1 marzo compresa e gli eventi in previsione al punto informativo eXtraBo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come ha riferito a Bologna Today in un'intervista la guida turistica Anna Brini: "Gite scolastiche e visite guidate di italiani in giro in Italia sono già state annullate, almeno per quanto mi riguarda. Molte cancellazioni già una settimana fa e poi, con l'ordinanza di ieri lo stop forzato per me e per i miei colleghi, ma i provvedimenti sono più che giusti". 

Coronavirus, treni Bologna-Milano: ritardi e cancellazioni per controlli sanitari 

Guide turistiche a riposo forzato: "Gite scolastiche e visite annullate"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento