Contrasto a vita sedentaria, Ausl estende corsi anche ad agenti Polizia Locale

Aperti al personale sia degli uffici che in servizio in strada

Una pattuglia in servizio (FOTO DIRE)

Di indicazioni utili per combattere sedentarietà, posture sbagliate e stili di vita poco sani ne hanno bisogno tutti. Vigili urbani compresi. E così il Comune di Bologna ha deciso di stipulare un accordo con l'Ausl, proprio per mettere in piedi un progetto dedicato al benessere lavorativo della Polizia municipale. L'azienda sanitaria organizzerà corsi di vita sana per gli agenti. E in cambio i Vigili urbani daranno il loro contributo nelle iniziative per le scuole.

Lo schema di intesa è stato approvato la settimana scorsa dal comandante della Polizia municipale di Bologna, Romano Mignani. Partendo dal Piano regionale della prevenzione approvato dalla Regione Emilia-Romagna, l'Ausl di Bologna ha predisposto un piano attuativo locale con progetti mirati per promuovere il benessere e incentivare l'attività fisica nella popolazione generale di ogni età.

Col progetto 'Datti una mossa', l'Ausl di Bologna prima di tutto fornira' ai vigili urbani "informazioni sulla corretta postura al lavoro" e spiegherà come "ottimizzare in resa salute il tempo dedicato al lavoro". Dopodiché, sarà realizzata "un'indagine sui dipendenti della Polizia locale per descrivere lo stile di vita e la qualità di vita percepita prima e dopo l'intervento".

Sarà anche creata una 'App' che "sostenga attraverso indicazioni corrette e strumenti interattivi il dipendente nell'acquisizione di corretti stili di vita. Nello specifico: sedentarietà, alimentazione, fumo e alcol". Infine, sarà elaborata una "mappatura di profilo di salute dei dipendenti della Polizia locale" e sarà prodotto un report finale, con l'elaborazione dei risultati ottenuti.

Dal canto suo, la Polizia municipale di Bologna "si impegna a fornire il proprio supporto di carattere specialistico di intervento formativo nelle istituzioni scolastiche sui temi della sicurezza secondo modalità concordate". L'accordo tra Ausl e Palazzo D'Accursio dura due anni e potrà essere prorogato. (San/ Dire) 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento