Crevalcore, lite tra ubriachi al bar: aggrediscono i Carabinieri e passano la notte in cella

Hanno iniziato a litigare, così sono stati chiamati i Carabinieri che sono stati a loro volta aggrediti

Hanno smaltito la sbornia nelle camere di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Crevalcore, un 33enne originario della provincia di Bologna e un cittadino marocchino 26enne, che sabato notte avevano alzato un po' troppo il gomito. 

I due uomini, ubriachi e molesti, si trovavano all'interno di un bar, quando hanno iniziato a litigare, così sono stati chiamati i Carabinieri che sono stati a loro volta aggrediti. Sono scattate le manette per resistenza e pubblico ufficiale e una sanzione per ubriachezza manifesta. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento