Lite notturna alla Croce del Biacco: 41enne in arresto

L'uomo con preceenti era stato espulso dall'Italia nel 2015 e non sarebbe dovuto tornare prima del 2020

E' stato arrestato per aver violato l'articolo 13 del testo unico sull'immigrazione il cittadino marocchino di 41 anni arrestato dalla Polizia. 

Intorno a mezzanotte, al 113 è stata segnalata una lite all'interno del Giardino Martiri della Croce del Biacco, nell'omonima via del quartiere Navile. La volante giunta sul posto ha inseguito e bloccato un uomo in fuga, cittadino marocchino di 41 anni, senza fissa dimora e con precedenti per droga e furti. 

Portato in questura per gli accertamenti, si è appurato che l'uomo era stato espulso dall'Italia nel 2015 e non sarebbe dovuto tornare prima del 2020: seppur dopo due anni da provvedimento, nel gennaio del 2017, era tornato nel suo paese, per poi tornare in città, violandolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento