Accoltellato fuori dello stadio, maxi daspo per l'aggressore

Inflitta la sanzione massima per il trentenne che dopo Bologna-Milan che ha ferito con una lama un altro tifoso della squadra meneghina

Nell'attesa che si chiariscano i motivi del gesto, la questura di Bologna ha disposto un Daspo di cinque anni per il tifoso 34enne che domenica 8 dicembre avrebbe accoltellato un analogo supporter del Milan, ferito in modo grave. Il provvedimento è aggravato dall'obbligo di firma presso i posti di polizia in concomitanza delle partite del Milan.

L'aggressione e il ferimento della vittima, un 31enne la cui posizione è però ancora al vaglio, ebbe luogo fuori dalle tribune ma prima dei tornelli, durante l'uscita dei tifosi a fine partita. Il 34enne è stato fermato poco distante dall'area delo stadio, e il coltello a serramanico sequestrato. Dovrà rispondere delle accuse di lesioni gravissime e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento