Accoltellato fuori dello stadio, maxi daspo per l'aggressore

Inflitta la sanzione massima per il trentenne che dopo Bologna-Milan che ha ferito con una lama un altro tifoso della squadra meneghina

Nell'attesa che si chiariscano i motivi del gesto, la questura di Bologna ha disposto un Daspo di cinque anni per il tifoso 34enne che domenica 8 dicembre avrebbe accoltellato un analogo supporter del Milan, ferito in modo grave. Il provvedimento è aggravato dall'obbligo di firma presso i posti di polizia in concomitanza delle partite del Milan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione e il ferimento della vittima, un 31enne la cui posizione è però ancora al vaglio, ebbe luogo fuori dalle tribune ma prima dei tornelli, durante l'uscita dei tifosi a fine partita. Il 34enne è stato fermato poco distante dall'area delo stadio, e il coltello a serramanico sequestrato. Dovrà rispondere delle accuse di lesioni gravissime e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento