Disordini durante Virtus-Fortitudo, 8 ultras denunciati

Gli episodi durante il derby dell'Epifania tra le arcinemiche del basket cittadino. Tre i momenti del match sotto la lente degli inquirenti

Otto ultras, appartenenti a entrambe le tifoserie, sono stati denunciati per i disordini scatenati prima, durante e dopo il derby bolognese di basket tra Virtus e Fortitudo, disputata il giorno dell'Epifania all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Ai tifosi sono contestati reati a vario titolo, dalla resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale alle lesioni personali, passando per lancio di materiale pericoloso e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere. Al centro delle ricostruzioni della Digos sono stati tre momenti: fuori dal palazzetto poco prima dell'inizio della partita, appena dopo il match in occaisone dell'invasione di campo, e poi nel parcheggio, al termine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del fascicolo di indagine si sta occupando il procuratore aggiunto Valter Giovannini, coordinatore del gruppo 'Sicurezza' della Procura. Non è escluso il coinvolgimento di altre persone negli episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 10 luglio: focolaio impresa di logistica, +36 casi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento