L'archiettura dialoga con la poesia: il documentario bolognese “La pietà del vento” al Festival di Venezia

Come l'archiettura dialoga con la poesia: il documentario bolognese “La Pietà del Vento” al Festival di Venezia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Giovedì 4 Settembre alle h.18.00 presso lo spazio della Regione del Veneto (Chez Vouz), Hotel Excelsior - Lido di Venezia, in occasione della 71. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica sarà presentato il film "La pietà del vento" diretto dai due registi bolognesi Stefano Croci e Silvia Siberini, prodotto da MAI e Caucaso.

Il cortometraggio, patrocinato dall'Ambasciata del Giappone in Italia e dalla Regione Veneto, invitato al Festival del Cinema dal Settore Spettacolo della Regione Veneto, Ufficio Cinema e Film Commission, avvicina lo sguardo dell'architetto italiano Carlo Scarpa al lirismo del poeta giapponese Matsuo Bashō, in un viaggio senza tempo e confini territoriali, denso di significato.

La proiezione sarà introdotta e accompagnata dalle parole del prof. Aldo Tollini dell'Università Ca' Foscari e dall'architetto Renata Codello della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici della laguna di Venezia. I relatori si confronteranno sulle differenze e somiglianze tra i due protagonisti del cortometraggio, così come sul dialogo sempre più attuale tra Oriente e Occidente, regalandoci suggestioni poetiche e nuove prospettive architettoniche.

IL FILM. Il vento non sceglie dove spingersi e inoltrarsi, non discrimina, ma lascia emergere tutto ciò che frena la sua corsa, che gli si oppone e resiste. In quella resistenza delle cose può nascere la poesia, delle architetture pensate, della natura antica. (IL TRAILER)
Un film sul dialogo mai avvenuto tra il poeta giapponese Matsuo Bashō e l'architetto italiano Carlo Scarpa. La voce di Bashō prende di nuovo vita nelle architetture di Scarpa, lasciandoci sospesi in quel viaggio della vita e della morte come mistero.

Il film è già stato selezionato in numerosi festival:

    ● Toride International Video Projection 2014 - Japan

    ● 32° Bellaria Film Festival 2014 - Italia

    ● V Salon Internacional de la Luz, Bogotà 2014 - Colombia

    ● 7th International Documentary & Short Film Festival of Kerala 2014 - India

    ● VideoTExT festival, Bramberg 2014 - Austria

    ● XXI° Document.Art.2014 IFFEST, Bucharest 2014 - Romania

    ● 5° FICMA Feria International de Cine de Manizales 2014 - Colombia

    ● 2° DYMA - Arquiteturas Film Festival 2014 - Portogallo

    ● Portobello Film Festival, Londra 2014 - U.K.

    ● 4th Frontale Film Festival, Wiener Neustadt 2014 - Austria

    ● Trani Film Festival 2014, Trani -Italia

    ● El Samán Festicine Video Imagen Versión 4, Viterbo 2014 - Colombia

    ● Portobello Film Festival 2014, London - U.K.

    ● 7ma edición de Cineseptiembre Muestra Internacional de Cine Independiente Mazatlán 2014 - Mexico

    ● Cervignano Film Festival 2014 - Italia

    ● INT. FRONTALE FILMFESTIVAL (#IFFF) 2014 Wr. Neustadt -Austria

    ALTRI LINK UTILI:

    www.mai.gr | www.caucaso.info | www.facebook.com/mai.prod

Per Ufficio Stampa :

MAI

mob (+39) 348.45.05.913

info@mai.gr

Torna su
BolognaToday è in caricamento