Tornano le domeniche ecologiche, ecco il calendario e i comuni interessati

Potranno circolare anche i veicoli a motore. Intesa tra i sindaci dell'area metropolitana

Rivedute e corrette, tornano le domeniche ecologiche. Dopo la retromarcia sul blocco ai diesel euro4 Bologna e i comuni dell'hinterland hanno approvato in città metropolitana il calendario e le specifiche degli stop ai motori più inquinanti in 8 domeniche, due al mese fino a primavera. Una di queste diventerà un T Days metropolitano sulla scia di ciò che accade ogni fine settimana nel cuore di Bologna con l’obiettivo di dedicare una domenica all’informazione e condividere le misure antismog.

Oltre al Comune di Bologna le domeniche varrranno a Imola e in dieci comuni dell’agglomerato urbano di Bologna: Argelato, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell'Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa.

Chi può circolare

Tutte le auto di categoria superiori al diesel Euro3 e benzina Euro1 escluse. Possono sempre circolare, nonostante i divieti suddetti, gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car-pooling) se omologate a quatto o più posti, oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti.

Il divieto, che riguarda tutti i veicoli al di sotto di diesel Euro4 e benzina Euro2 esclusi vale dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, fino al 31 marzo.

La prima domenica ecologica a Bologna, Imola e nell’agglomerato urbano di Bologna sarà il 25 novembre. Seguiranno poi il 2 dicembre, il 6 gennaio (T Days metropolitano), il 20 gennaio, il 10 e il 17 febbraio, il 3 e il 24 marzo.

“Dal momento dell’incontro in Regione, ho lavorato per l’unità delle istituzioni, per questo sono soddisfatto per la convergenza registrata questa mattina su un tema così importante come la lotta allo smog - afferma il Sindaco di Bologna e Sindaco metropolitano Virginio Merola -. Quando provvedimenti che riguardano gli spostamenti dei cittadini sono omogenei su un territorio così ampio, è più facile per tutti noi rispettarli. Ringrazio tutti i sindaci per avere condiviso la mia proposta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Bollettino Covid Bologna 18 maggio: vicini a zero casi, ma ancora 4 morti | GRAFICI E DATI, COMUNE PER COMUNE

Torna su
BolognaToday è in caricamento