Tornano le domeniche ecologiche, ecco il calendario e i comuni interessati

Potranno circolare anche i veicoli a motore. Intesa tra i sindaci dell'area metropolitana

Rivedute e corrette, tornano le domeniche ecologiche. Dopo la retromarcia sul blocco ai diesel euro4 Bologna e i comuni dell'hinterland hanno approvato in città metropolitana il calendario e le specifiche degli stop ai motori più inquinanti in 8 domeniche, due al mese fino a primavera. Una di queste diventerà un T Days metropolitano sulla scia di ciò che accade ogni fine settimana nel cuore di Bologna con l’obiettivo di dedicare una domenica all’informazione e condividere le misure antismog.

Oltre al Comune di Bologna le domeniche varrranno a Imola e in dieci comuni dell’agglomerato urbano di Bologna: Argelato, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell'Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa.

Chi può circolare

Tutte le auto di categoria superiori al diesel Euro3 e benzina Euro1 escluse. Possono sempre circolare, nonostante i divieti suddetti, gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car-pooling) se omologate a quatto o più posti, oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti.

Il divieto, che riguarda tutti i veicoli al di sotto di diesel Euro4 e benzina Euro2 esclusi vale dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, fino al 31 marzo.

La prima domenica ecologica a Bologna, Imola e nell’agglomerato urbano di Bologna sarà il 25 novembre. Seguiranno poi il 2 dicembre, il 6 gennaio (T Days metropolitano), il 20 gennaio, il 10 e il 17 febbraio, il 3 e il 24 marzo.

“Dal momento dell’incontro in Regione, ho lavorato per l’unità delle istituzioni, per questo sono soddisfatto per la convergenza registrata questa mattina su un tema così importante come la lotta allo smog - afferma il Sindaco di Bologna e Sindaco metropolitano Virginio Merola -. Quando provvedimenti che riguardano gli spostamenti dei cittadini sono omogenei su un territorio così ampio, è più facile per tutti noi rispettarli. Ringrazio tutti i sindaci per avere condiviso la mia proposta”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

Torna su
BolognaToday è in caricamento