Svolta sul caso Dome Dama: aperto un fascicolo per istigazione al suicidio

Domenico D'Amato, il rapper conosciuto come "Dome Dama" era scomparso da Molinella a febbraio: da allora più nessuna notizia. Archiviato l'allontanamento volontario, ora questa svolta

Svolta nel caso di Domenico d'Amato, il rapper conosciuto come "Dome Dama" scomparso dallo scorso febbraio. La famiglia del 27enne non ha mai creduto nell'allontanamento volontario, pista che era già stata superata con la riapertura del caso a giugno per mano della PM Beatrice Ronchi 

Oggi è l'avvocato della famiglia Barbara Iannuccelli a dare importanti aggiornamenti su un caso su cui dopo un primo momento, è calato il silenzio: "La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo per aiuto o istigazione al suicidio commesso in Fontanelice il 02.03.2017. Ciò sta a significare che la Comunità Il Sorriso di Fontanelice viene ritenuta la prima responsabile della scomparsa di Domenico in quanto al momento della scomparsa non ha avvisato nessuno (ne' i familiari ne' le forze dell'ordine) nonostante il ragazzo si fosse allontanato lasciando lì tutti i suoi effetti personali". 

"Secondo l'art.580 c.p., inoltre - continua il legale - se la vittima era incapace di intendere e di volere si applicano le disposizioni relative all'omicidio, ed è proprio il caso di Domenico. Inoltre le indagini sono state tolte ai Carabinieri di Molinella e delegate al Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Bologna che sta svolgendo accertamenti sul telefono ritrovato e sulla utenza telefonica intestata a Domenico ancora attiva.Verranno inoltre sentite altre persone in grado di riferire circostanze utili". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

  • Coronavirus Emilia Romagna, le scuole restano chiuse? Venturi: "Ancora non si è deciso"

Torna su
BolognaToday è in caricamento