Oltre un Kg di droga nel bagaglio: arrestato in aeroporto

L'uomo era di ritorno dall'Olanda con Lsd ed Mdma, il principio attivo dell'ecstasy. La droga sul mercato avrebbe fruttato oltre 35mila euro

Due foglietti con mille 'francobolli' stampabili, impregnati di acido lisergico -meglio noto come Lsd- e due barattoli di plastica con dentro crema e -occultati- circa 1,4 Kg di Mdma, il principio attivo dell'ecstasy. E' quanto ha scoperto la Guardia di Finanza in aeroporto, di stanza al gate arrivi del Marconi di Bologna, durante i consueti controlli antidroga all'arrivo dei voli.

Per questo, un 36enne cittadino italiano in arrivo dall’Olanda, è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di sostanza stupefacente.La droga è stata trovata dentro il bagaglio dell'uomo. Una volt immessa sul mercato, la sostanza avrebbe reso al dettaglio più di 30mila di euro. L'uomo ora è in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento