Spaccio di droga: due arresti e due denunce nel week end

Durante una perquisizione domiciliari sono state rinvenute anche alcune dosi di shaboo, la potente metanfetamina

Conitnua l'azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti delle forze dell'ordine. Nel corso del servizio interforze, disposto dal questore di Bologna Gianfranco Bernabei, nel week end la Polizia ha denunciato e un cittadino gambiano di 20 anni, trovato con  grammi di marijuana e 100 euro, all'incrocio tra via Marsala e via Zamboni.

Dopo alcune segnalazioni, un bolognese di 44 anni è stato arrestato dai Carabinieri sabato pomeriggio in via Zago. Durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 430 euro, poco hashish, poco meno di 2 grammi di cocaina, 4 di eroina e 2,5 grammi di shaboo, la potente metanfetamina. L'uomo è stato rinchiuso ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

In via Zamboni, un cittadino del Burkina Faso di 24 anni con precedenti, regolare sul territorio italiano, è stato arrestato ieri sera, dopo che ha offerto droga ai Carabinieri in borghese che lo hanno immediatamente ammanettato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Torna su
BolognaToday è in caricamento