Writers in arresto, danni per 500 euro sui treni e un chilo e mezzo di droga a casa

Perquisizioni nell'ambito delle indagini per gli imbrattamenti ai treni

La Polizia Ferroviaria ha arrestato quattro uomini italiani per spaccio di droga a conclusione delle indagini a contrasto dell'attività di grafitaggio nella zona della Stazione di Bologna che vede indagata anche una quinta persona. 

Gli arrestati, tutti tra i 24 e i 40 anni, con precedenti per imbrattamento, sono residenti a Bologna e Imola e uno a Milano. La Polizia Ferroviaria il 10 maggio ha sequestrato 500 bombolette spray e indumenti in dotazione al personale ferroviario, oltre a numerose fotografie che ritraggono le azioni di "crew" bolognesi: i quattro sono stati inizialmente denunciati per danneggiamento aggravato. Sono ritenuti responsabili di diversi imbrattamenti ai convogli Trenitalia, Italo e Tper, la stima dei danni è quantificata in 500mila euro solo nel 2018. In pratica avrebbero indossato le divise da personale delle ferrovie per poter agire indisturbati e non essere notati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno proceduto con le perquisizioni domiciliari e hanno rinvenuto oltre un chilo e mezzo di droga, tra hashish e marijuana, materiale per il confezionamento e 5.750 euro, quindi sono scattate le manette. I quattro sono stati processati ieri per direttissima: l'arresto è stato convalidato e i quattro sono stati rimessi in libertà con obbligo di firma in attesa del processo. 

VIDEO Imbratta i muri di via Petroni: immortalato 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Torna su
BolognaToday è in caricamento