Esplosione Panigale, targhe commemorative per ringraziare i soccorritori

Così l'Emilia Romagna vuole ringraziare coloro che non si sono risparmiati nel prestare soccorso a seguito del tragico incidente del 6 agosto

Targhe commemorative agli operatori della pubblica sicurezza, della sanità e della protezione civile, che durante l'infernale incidente dello scorso 6 agosto, a Borgo Panigale, non si sono risparmiate. Così la regione Emilia Romagna ringrazierà i soccorritori. La cerimonia avrà luogo Martedì 4 settembre,  nella Sala Polivalente dell'Assemblea legislativa alla presenza del Governatore Bonaccini.

Gara di velocità e lo spiegamento di forze

Vigili del fuoco, operatori del 118, carabinieri, polizia stradale e municipale, Questura, operatori e volontari di Protezione civile, Guarda di Finanza e Arpae.

Sono le forze messe in campo dall’Emilia-Romagna il 6 agosto quando, a Borgo Panigale sull’A14, un’autocisterna esplose causando due vittime, 145 feriti e danni a imprese e abitazioni della zona, compreso il crollo di una parte del ponte autostradale.

"Fu una gara di velocità, professionalità, senso civico e coraggio - fanno sapere da Viale Aldo Moro - quella dimostrata dalla collettività e da tutto il sistema della sanità e della sicurezza pubblica del territorio, e che ora Regione Emilia-Romagna, Prefettura e Comune di Bologna vogliono ricordare per ringraziare tutti coloro che lavorarono quel giorno per soccorrere le persone coinvolte e scongiurare una tragedia maggiore".

La cerimonia

Martedì 4 settembre alle ore 10, presso la Sala polivalente dell’Assemblea legislativa (Bologna, viale Aldo Moro, 50), la presidente dell’Assemblea, Simonetta Saliera, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, il prefetto, Patrizia Impresa e il sindaco di Bologna e della Città Metropolitana, Virginio Merola, riceveranno gli operatori impegnati a Borgo Panigale nel corso di una cerimonia.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento