Ex-veneta, dal Cipe 46 milioni per interrare la Bologna-Portomaggiore

Il comitato interministeriale ha approvato oggi integralmente il progetto da 236,5 milioni di euro, per completare le fermate dell'Sfm e la rete filoviaria bolognese

Buone notizie dal Cipe per Bologna. Il comitato interministeriale ha approvato ieri integralmente il progetto Pimbo (236,5 milioni di euro), che permetterà di completare le fermate dell'Sfm e la rete filoviaria bolognese. All'interno della cifra complessiva rientra il finanziamento di circa 46 milioni di euro per l'interramento della tratta urbana della linea Bologna-Portomaggiore.

"E' una notizia estremamente positiva che chiude un cerchio al quale ci siamo dedicati con perseveranza in questi anni", dichiara il sindaco Virginio Merola. "Queste risorse ultimeranno le infrastrutture del trasporto pubblico metropolitano e ci permetteranno acquistare nuovi filobus oltre a intervenire su una linea portante del servizio ferroviario metropolitano come la Bologna-Portomaggiore al servizio dei pendolari".

"Finalmente- aggiunge l'assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini- è arrivato il via libera grazie ad un lavoro di squadra compiuto dalle istituzioni, da Tper e Fer, con l'arrivo dei nuovi treni per i pendolari, già in parte consegnati, e la progettualità sottoscritta con il recente patto del trasporto pubblico locale, abbiamo un altro tassello che contribuira' a rendere sempre più all'avanguardia il servizio di trasporto pubblico nella nostra Regione". (DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento