E' morto Ezio Raimondi, Bologna in lutto per il Prof. che diede lusto alla cultura del nostro Paese

Saggista e critico letterario, originario di Lizzano in Belvedere, si è spento oggi, all'età di 90 anni. Draghetti: "Figlio della nostra terra, con i suoi studi e le sue lezioni ha accompagnato intere generazioni'

Bologna in lutto per la morte di Ezio Raimondi, spirato questa mattina all'età di 90 anni. Il noto saggista e critico letterario, era originario di Lizzano in Belvedere, come un altro grande, Enzo Biagi. Con lui se ne va un pezzo della cultura locale. 

Dalla presidente della Provincia Beatrice Draghetti il cordoglio a nome di tutta l'Amministrazione locale per la scomparsa: “Personalmente e a nome dell'Amministrazione provinciale di Bologna – afferma Draghetti - desidero esprimere alla famiglia e all’Università tutta le più sentite condoglianze per la morte del Professor Ezio Raimondi". "Un figlio della nostra terra – continua Draghetti – che con i suoi studi e le sue bellissime lezioni ha accompagnato intere generazioni di giovani nella nostra Università dando un contributo di altissimo profilo alla cultura del nostro Paese, e non solo”.

Parole di cordoglio anche dal sindaco Virginio Merola: 'Mi piace sopratutto ricordare le sue straordinarie capacità di insegnante che anche negli ultimi anni lo avevano portato ad affascinare e coinvolgere una platea di giovanissimi spettatori al Festival della Letterattura di Mantova. Raimondi era in grado di unire nella sua persona modestia, capacità critica, grande rispetto per le Istituzioni e vivida immaginazione. Forse proprio per questo è rimasto impresso un grandissimo
numero di studenti. Con lui Bologna e l'Italia intera perdono un esempio di vita incentrata sul rigore e sulla capacità comunicativa'.

Raimondi, filologo, saggista e critico letterario, è stato animatore e ispiratore per lunghi anni delle edizioni del Mulino, vanta una sterminata e approfondita bibliografia. Grande maestro della letteratura italiana e della cultura europea,  la cui lunga attività critica indaga la storia letteraria dalle origini al Novecento, filologo sottile e professore Universitario,  si era formato a Bologna e con il suo caratteristico stile riservato ha operato uno studio approfondito e affascinante della storia poetica, culturale e letteraria del nostro Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

Torna su
BolognaToday è in caricamento