Si fingono sordomute per avere firme e soldi: due donne denunciate

Sono state fermate in una via del centro storico, grazie alla segnalazione di un cittadino

Sono state sorprese dalla Polizia Locale mentre raccoglievano firme e fondi per un’associazione benefica fittizia, così  due donne di 24 anni che si fingevano sordomute sono state denunciate.

Sono state fermate in una via del centro storico, grazie alla segnalazione di un cittadino che si è reso conto della truffa e ha chiamato gli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giravano con una carpetta e fogli riportanti gli estremi di un’associazione inesistente con l’obiettivo di raccogliere fondi per persone con disabilità, in pratica una vera a propria truffa. La Polizia Locale ha ricevuto altre segnalazioni analoghe pertanto proseguono i controlli nelle strade del centro storico e si raccomanda la massima attenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crescentine, la ricetta

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

Torna su
BolognaToday è in caricamento