Forza Nuova scrive al sindaco dopo la bomba: 'Da voi nessuna solidarietà'

La formazione di estrema destra ha indetto una manifestazione per sabato

"Lunedì scorso, come penso sarete tutti a conoscenza, la nostra sede di Borgo Panigale è stata fatta oggetto di un attentato esplosivo che l'ha resa inagibile provocando grave danno alla nostra attività politica e, soprattutto, rischiando di fare male se non uccidere chi si trovasse nelle vicinanze". 

Lo scrive la sezione bolognese di Forza Nuova in una lettera indirizzara al consiglio comunale a al sindaco Virginio Merola. Quest'ultimo aveva condannato il gesto violento auspicando una risposta "civile" della formazione di estrama destra. 

"Premesso che non ho riscontrato nella maggior parte di voi grande solidarietà chiedo al consiglio comunale e al signor sindaco se sia opportuno continuare a sovvenzionare e ospitare in locali comunali movimenti come Labas e TPO i cui membri si sono resi responsabili di atti di violenza in occasione delle nostre iniziative politiche" continua la lettera "apprendiamo inoltre da un quotidiano locale che la notizia del nostro attentato viene riportata in toni quasi trionfali su un sito di area anarchica, riconducibile a coloro che venerdì saranno in piazza per una iniziativa politica in via Irnerio (davanti alla Bper - ndr)". 

Forza Nuova Bologna chiede dunque al sindaco e al questore se sia opportuno autorizzare "una manifestazione di questo genere , anche alla luce del fatto che, domenica, dopo una manifestazione del medesimo gruppuscolo anarchico è avvenuto l'attentato alla nostra sede? - e conclude - auspichiamo non ci sia nessun problema a concedere la manifestazione per sabato - non sono ancora noti i dettagli - di cui abbiamo fatto regolare preavviso, soprattutto perché a differenza di altri non ci siamo mai resi responsabili di eventi violenti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

Torna su
BolognaToday è in caricamento