Il gelo morde la città: consigli per ridurre rischi e disagi

Ecco alcuni semplici consigli del Dipartimento di Sanità Pubblica della AUSL che possono aiutarci a star meglio: dal cibo, all'abbigliamento, alle metodologie di prevenzione piccoli traumi

Accontonata per il momento l'emergenza neve - che ha dato tregua al capoluogo felsineo - ora a preoccupare è il freddo intenso (picchi fino a -17 gradi in campagna) e il gelo i cui rischi e disagi, però, possono essere mitigato con piccoli accorgimenti.
Ecco alcuni semplici consigli del Dipartimento di Sanità Pubblica della Azienda USL di Bologna che possono aiutarci a star meglio.

Gli alimenti. Poco e spesso, meglio pane e pasta. L'Ausl consiglia: "Mangiare meno e frequentemente, consumare alimenti facilmente digeribili. Preferire i carboidrati come pane e pasta Bere molta acqua. Evitare il fumo e i superalcolici, non aiutano a stare più caldi".

Il vestiario. L'indicazione dell'azienda sanitaria a riguardo è : "Meglio vestire a strati (metodo cipolla). La testa è la prima da coprire. A contatto con la pelle meglio lana o polipropilene, garantiscono una buona traspirazione. La calzamaglia sotto i pantaloni è una buona idea. Meglio usare scarpe con suole scolpite. Il soprabito deve essere resistente al vento, perché a parità di temperature il vento aumenta la percezione del freddo (una temperatura di -10°C con un vento di 25/30 km/ora viene percepita come se fosse di -17-20°C)"

Come prevenire i  traumi. "Niente borse pesanti, utili bastoni e racchette da sci. Mantenere caldi i muscoli, per evitarne l’irrigidimento. Ciò consente di conservare una maggiore reattività muscolare, che aiuta a prevenire le cadute. In condizioni di terreno scivoloso- avvisa ancora Auls - utilizzare come appoggio un bastone o una racchetta da sci. Evitare, infine, il più possibile di portare pesi, per esempio borse pesanti, che possono sbilanciare."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Covid, focolaio magazzino Bartolini. Ausl: "200 sotto sorveglianza, 64 positivi e 2 ricoveri"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza di Bonaccini: posti a sedere su bus e treni occupati al 100%

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 25 giugno: picco contagi per Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento