Doppio furto in appartamento in San Donato: narcotizzati e derubati anche dell'auto

Una famiglia e una donna: sono loro le vittime di un furto in appartamento messo in atto questa notte da ignoti in via Viadagola. La Polizia sta indagando sul caso

Le vittime hanno raccontato di aver avvertito un lieve malessere probabilmente riconducibile alla somministrazione subita di sostanze narcotizzanti: ecco perchè non si sarebbero accorti di aver ricevuto la 'visita' di topi d'appartamento che questa notte hanno messo a segno due colpi in due diversi appartamenti adiacenti, nei quali i ladri sono entrati passando attraverso le finestre aperte.

Un portafogli e una autovettura (una Fiat Grande Punto) il bottino sottratto a una famiglia composta da genitori e da un figlio sui 20 anni, mentre non è stato ancora calcolato il valore della refurtiva sottratta a una donna, vicina di casa delle prima vittime. La Polizia sta indagando per cercare di risalire ai responsabili. I due appartamenti sono in via Viadagola, verso Quarto Inferiore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Salvo
    Salvo

    Le risorse del est Europa 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzi morti dopo caduta dal palazzo, mistero sulla dinamica: ipotesi disgrazia

  • Cronaca

    Esplosione nella notte, assalto notturno al bancomat

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale: schianto auto-furgone, se ne va a 23 anni

  • Cronaca

    Spaccio di cocaina a Bentivoglio: in manette 34enne incensurato

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Quirino di Marzio: due bimbi precipitano da palazzina e muoiono

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Bimbi morti precipitati dal palazzo, la madre: 'Il babbo? Amorevole"

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

Torna su
BolognaToday è in caricamento