"Salve, c'è un appartamento in vendita?": così ladre entrano in casa e rubano portafogli

Colpo a segno in una villetta di Borgo Tossignano. Con la scusa di informazioni immobiliari, due malviventi hanno derubato una coppia di fratelli

Dopo l'anziana di San Lazzaro che si è vista spuntare in casa due ladri, che l'hanno minacciata e rapinata, un altro furto in abitazione è stato registrato sempre ieri, ma a Borgo Tossignano.

Da quanto ricostruito, una Lancia Y di colore grigio con due persone a bordo si è fermata davanti a una villetta  in una zona isolata. Una donna è scesa dal veicolo e si è presentata alla porta per chiedere informazioni di natura immobiliare ai due proprietari, fratello e sorella,  di 71 e 67 anni. Credendo di avere di fronte una persona affidabile alla ricerca di un’abitazione da comprare, i due si sono fidati e l’hanno lasciata entrare. Poco dopo, però, il 71enne si è accorto che in casa si era intrufolata un’altra donna, che aveva iniziato a rovistare dappertutto.

Vistasi scoperta, la nuova visitatrice si è allontanata velocemente, saltando su una Volkswagen Polo di colore nero che aveva parcheggiato nelle vicinanze. Pochi istanti dopo, anche la donna entrata per chiedere informazioni ha salutato frettolosamente i due proprietari ed è uscita, allontanandosi a sua volta a bordo della Lancia Y, condotta da un uomo.

E’ stato in quel momento che i due anziani si sono resi conto che la storia della casa da comprare era soltanto una “bufala”   per distrarre e consentire alla nuova “visitatrice”, complice, di entrare indisturbata, spostarsi per le stanze della villetta e rubare i portafogli dei due proprietari, contenenti documenti, effetti personali e alcune centinaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ricerche dei Carabinieri   hanno consentito di rintracciare e denunciare le due malintenzionate nei pressi di Castel del Rio: si tratta di una 25enne e una 34enne, italiane, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, calo contagi e casi attivi: guarito oltre il 73% dei contagiati

Torna su
BolognaToday è in caricamento