Valsamoggia, furto da migliaia di euro a scuola: 'Qui non è il paese di Bengodi'

Pannelli solari trafugati da ignoti all'interno di una scuola in costruzione a Monteveglio. Torna ad affondare il carroccio: 'Aumento di furti senza recedenti nel territorio, grazie a svuotacarceri, depenalizzazione dei reati, ...'

Manuele Luppi

350 mq di pannelli solari trafugati da ignoti all'interno di una scuola in costruzione. E' accaduto l'altra notte a Monteveglio, in Valsamoggia. Diversi quintali di refurtiva, per un valore che si aggirerebbe sui 60 mila euro, come riporta l'ex consigliere comunale di Monteveglio (in quota Lega Nord) Manuele Luppi, che riferendo l'accaduto punta l'accento contro "questa escalation di furti e rapine senza precedenti nel territorio" della Valsamoggia.

Per il leghista si tratta del "frutto  delle politiche irresponsabili di Renzi e Alfano, dei suoi innumerevoli svuotacarceri,del taglio delle risorse a Carabinieri e Polizia, della depenalizzazione dei reati. Il tutto si tramuta in un drastico ed inevitabile calo della sicurezza e controllo del territorio, inoltre ci aggiungiamo il totale menefreghismo e la sottovalutazione del problema da parte dell'amministrazione comunale ed il risultato è il disastro, con la Fusione che ha aumentato sensibilmente il problema di dover controllare un territorio di quasi 200 kmq".

Da qui la raccolta firme per un piano sicurezza nel territorio, lanciata dal gruppo del Carroccio, perchè - chiosa Luppi - "la Valsamoggia non è il Paese di Bengodi come il Sindaco la descrive. I cittadini sono stanchi e la risposta sta nelle 400 firme già raccolte in tre settimane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento