San Lazzaro: apre la portiera e ruba la borsa a Babbo Natale

Bottino 1350 euro di regali in contanti. E' ancora sotto choc

Foto archivio

Aveva trascorso la vigilia di Natale in famiglia ed era ancora vestita da Babbo Natale quando è stata vittima di un furto. La donna, una 38enne di San Lazzaro,  si era  fermata davanti al bar Fresk'o di via Repubblica quando con la coda dell'occhio ha notato un movimento fuori dal finestrino passeggero. Ha avuto solo il tempo di alzare lo sguardo quando un uomo ha improvvisamente aperto la portiera afferrando la borsa appoggiata sul sedile, scappando poi con il bottino.

'La mano mi sanguinava'

"Sono ancora sotto choc - racconta la 38enne a BolognaToday - è stata una frazione di secondi. Ero uscita perchè dovevo ricaricare il cellulare alle poste, e  mi ero fermata davanti al bar verso le 2.15  per attaccarmi al wifi e controllare delle cose quando un uomo mi ha spaventato a morte aprendo improvvisamente lo sportello passeggero. Mi ero appena fermata, avevo l'auto accesa e avevo appena afferrato il cellulare quando tutto è accaduto, per questo sono convinta che mi stessero seguendo. Quest'uomo ha afferrato la borsa e istintivamente anche io. Abbiamo iniziato a tirarla entrambi mentre urlavo "aiuto" a squarciagola. Poi il ladro, di cui non ricordo neanche il volto, mi ha  detto "lascia la borsa" in un perfetto italiano, e ho mollato la presa perchè mi sanguinava la mano e faceva male il braccio dalla forza usata per cercare di difendere la borsa. E' stato tutto inutile perchè questo è scappato a piedi verso una vettura nera, e probabilmente con un complice sono corsi via  sgommando. Prendeno la borsa mi hanno rubato 1350 euro di regali in contanti, il portafoglio con 150 euro e oggetti di vario genere.Sono senza parole, un'esperienza terribile che non auguro a nessuno". La donna per lo choc è anche finita al pronto soccorso del Sant'Orsola, riuscendo a riprendersi solo dopo qualche ora.

Su quanto accaduto è stata presentata regolare denuncia ai carabinieri di San Lazzaro che hanno subito avviato delle indagini per risalire al furto con strappo avvenuto in pieno centro, e in piena notte. E sull'episodio è forte la condanna del sindaco Isabella Conti: "Solo in quel tratto di via Repubblica ci sono 5 telecamere, tutte al vaglio delle autorità competenti - sottolinea a BolognaToday il primo cittadino - Sappiamo che quanto accaduto è stato ripreso dagli occhi elettronici presenti e le immagini si vedono benissimo. In stretta collaborazione con le autorità prenderemo i responsabili assicurandoli alla giustizia".

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento