Furto ad anziano sul bus, arrestati vicino a sala scommesse

Agenti in servizio anti-borseggio li hanno visti e seguiti, fino al momento dell'arresto

In tre hanno rubato il portafoglio a un settantasettenne sul bus e sono andati dritti in sala scommesse, ma la gita è finita male e il trio è stato arrestato da una pattuglia della Polizia Locale.

È successo venerdi scorso quando gli agenti, in abiti civili e impegnati in un servizio di antiborseggio, vicino alla fermata Sferisterio hanno notato scendere da un bus tre uomini, uno dei quali già conosciuto dalla Polizia Locale.

L’atteggiamento dei tre ha insospettito gli agenti che hanno deciso di seguirli fino a una vicina sala scommesse. Il gruppetto è stato fermato e trovato in possesso di tutto il contenuto sottratto all’anziano. Già gravati da precedenti, i tre - due cittadini algerini di 52 e 47 anni e un italiano di 62- sono stati processati con rito direttissimo: per tutti è stato convalidato l’arresto. Il portafoglio e tutto il suo contenuto sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Come combattere il caldo: consigli e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • Incidente in A13: scontro tra auto, traffico bloccato per un'ora

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Incidente a Sasso Marconi: bimbo muore sulla Porrettana, chi era la piccola vittima

  • Imola, donna trovata morta nel fiume Santerno

  • Incidente in riviera, si schiantano contro le auto parcheggiate e cappottano: tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento