Furto in casa in via Aglebert: sventato dal vicino di casa

Guardando dallo spioncino è accorto dei malintenzionati: due in arresto

I Carabinieri hanno arrestato due moldavi, uno di 32 e l’altro di 27 anni, domiciliati a Bologna, per tentato furto aggravato in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Qualche giorno fa, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la segnalazione di un cittadino che, guardando dallo spioncino del portone del suo appartamento, situato all’interno di un palazzo condominiale di via Augusto Aglebert, aveva visto la presenza di due persone sospette che stavano armeggiando intorno alla serratura del vicino di casa.
I Carabinieri si sono recati sul posto e hanno colto in flagranza di reato i due moldavi che, non sapendo che scuse trovare, hanno ammesso le proprie responsabilità e sono stati tradotti in caserma per ulteriori approfondimenti investigativi. Soltanto il più giovane ha precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, mentre il 32enne è incensurato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sede di rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato e i due soggetti sono stati condannati a sei mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena, quindi scarcerati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento