Furto via Finelli: minore sorpreso a rubare prende a cazzotti una donna

Gli addetti del supermarket dove stava trafugando del cibo avevano deciso di lasciargli la refurtiva, ma non è bastato al 16enne: ha reagito aggredendo una cassiera, poi si è dato alla fuga. Denunciato

Gli addetti del supermercato avevano deciso di lasciargli il cibo che aveva rubato, ma il gesto di generosità non è bastato a calmare un sedicenne marocchino, che ha reagito prendendo a pugni una cassiera. E' accaduto ieri alla Conad di via Finelli, a Bologna, dove la polizia è dovuta intervenire per denunciare il ragazzo.
Dagli scaffali aveva sottratto merce per una ventina di euro: pizze, yogurt e anche due salami. Sebbene sia stato lasciato andare, ha sferrato un pugno in faccia a una delle addette che lo avevano scoperto, una bolognese di 32 anni, poi si è dato alla fuga
A quel punto un altro dipendente lo ha inseguito e bloccato nella vicina via del Borgo S.Pietro, e lo ha trattenuto fino all'arrivo della polizia.
Il sedicenne, con precedenti, è stato denunciato per furto aggravato e percosse, e riaffidato alla struttura per minorenni dalla quale si era già allontanato in precedenza. 
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento