Furto 'goloso' alla Fabbri: rubati 4mila euro di sciroppi, ma il ladro non va lontano

Rintracciato dopo poco dai carabinieri un soggetto che era riuscito a intrufolarsi dentro il magazzino

Furto 'goloso al noto stabilimento di sciroppi Fabbri. L'altra notte i carabinieri di Borgo Panigale hanno fermato un uomo che si stava allontanando in auto con circa 4mila euro in sciroppi e amarene. I militari sono arrivati a lui dopo poco: si tratta di un 27enne cittadino italiano di origini catanesi.

il soggetto si sarebbe fatto strada nel magazzino prima con un telecomando per cancelli, forse alterato, e poi forzando il portellone di un capannone. Dalle immagini di videosorveglianza però, nonostante il 27enne fosse travisato, i carabinieri sono riusciti a risalire all'auto guidata, per poi intercettarlo in strada. La merce è stata rinvenuta e restituita, mentre l'uomo è stato confinato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Bimbo di 2 anni resta chiuso in auto: passante spacca il vetro

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

Torna su
BolognaToday è in caricamento