Spaccata alla Farmacia Ponte Rizzoli: blitz a volto coperto, rubata la cassa

A entrare in azione due persone incappucciate

L'ingresso della farmacia distrutto dai malviventi

Sono entrati in azione alle 19:49, esattamente cinque minuti dopo la chiusura, sfondando la vetrata d'ingresso della Farmacia Ponte Rizzoli in via Pedagna, a Ozzano. Un colpo durato meno di un minuto, messo a segno ieri sera da due persone incappucciate che hanno rotto la porta vetro con un martello: una volta dentro i malviventi hanno puntato direttamente alla cassa e per non perdere tempo l'hanno direttamente staccata e portata via.

L'intera azione è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza, e i nastri sono al vaglio delle autorità. "C'è tanta rabbia per quello che è accaduto - commenta la titolare della farmacia, Erica Tosetto - Hanno aspettato che la dipendente chiudesse e si allontanasse. E' scattato subito l'allarme ma quando è tornata indietro non c'era già piu nessuno. Purtroppo in questa zona succede frequentemente e sarebbero necessari più controlli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento