Furto al "Mercatone Uno": arrestata taccheggiatrice

Domenica movimentata al centro commerciale di via Cristoforo Colombo, dove è finita nei guai una giovane nomade, pizzicata mentre faceva incetta di scarpe nel punto vendita "Borsari"

Taccheggiatrice all’opera al "Mercatone Uno", viene sorpresa ed arrestata dai Carabinieri. E' successo domenica sera, nel centro comemrciale di via Cristoforo Colombo. A dare l'allarme ai carabinieri è stato il personale addetto alla vigilanza che aveva notato una donna aggirarsi con fare sospetto all’interno del negozio di articoli sportivi “BORSARI”.

I militari sono giunti sul posto riuscendo ad intercettare e bloccare la persona sospetta prima che riuscisse ad allontanarsi. Nei guai è finita una 21enne riminese domiciliata in un campo nomadi di San lazzaro di Savena, nullafacente e con precedenti di polizia.

La donna è stata trovata in possesso di alcune paia di scarpe “NIKE”, risultate asportate dal negozio ed alle quali aveva rimosso con una cesoia le placche antitaccheggio.
Dopo aver recuperato e restituito la refurtiva ai legittimi proprietari, i Carabinieri hanno arrestato la gnomade che verrà processata con rito direttissimo dalla locale Autorità Giudiziaria per furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento