Furto in ospedale, ladro in trappola nella cappella del Sant'Orsola

A chiamare la Polizia gli addetti alla vigilanza che hanno visto tutto sui monitor

Un 29enne è stato arrestato dalla Polizia all'ospedale Sant'Orsola, accusato di furto aggravato. E' stato l'addetto alla vigilanza a chiamare gli agenti, questa notte intorno alle tre, dopo aver visto una figura scavalcare il bancone dell'accettazione del Pronto soccorso oculistico dell'ospedale Sant'Orsola.

Il ladro, identificato in un cittadino italiano nato in Cile, con diversi precedenti e un divieto di ritorno nel Comune di Ferrara, è stato trovato nella cappella del nosocomio nel padiglione uno. In base a quanto ripreso dalle telecamere di sorveglianza, il 29enne si sarebbe aiutato con un paio di forbici per scassinare un cassetto del bancone per poi asportare alcuni oggetti, tra cui un cellulare senza Sim. Per lui processo per direttissima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    San Donato: piomba in casa della ex e la picchia per ore, arrestato

  • Cronaca

    Due incendi nella notte: ipotesi piromane in via Normandia

  • Cronaca

    Castello Serravalle, mucca incinta scivola in un calanco: salvata dai Vigili del Fuoco

  • Cronaca

    Veglia pasquale, Zuppi: 'Non spettatori, ma uomini di fiducia'

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

Torna su
BolognaToday è in caricamento