Furto alle poste di Granarolo, ma il colpo sfuma

Fatale per i ladri l'innesco dell'antifurto

Notte movimentata quella tra il 4 e il 5 febbario a Granarolo, dove i carabinieri hanno messo in fuga una coppia di ladri alle poste di via Brenti. I due soggetti, con il volto travisato e un piede di porco in mano, sono stati visti fuggire all'arrivo dei militari del nucleo radiomobile di San Lazzaro e Castenaso.

Fatale per i ladri l'antifurto, probabilmente scattato quando i malviventi hanno cercato di forzare il postamat collocato all'esterno dell'ufficio. A parte qualche danno esterno, il colpo non ha sortito gli effetti sperati e dal distributore di banconote non è stato trafugato nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri ora stanno avviando le indagini per cercare di risalire alle identità dei due soggetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento