Inseguimento in via Corticella: fuggono dopo furto, in auto decine di cassette di ricambi moto

I ladri raggiunti da una volante della polizia dopo la segnalazione

Sono stati raggiunti in via Corticella, dopo un inseguimento in Tangenziale. Scattano le manette per due bolognesi di 36 e 40 anni, accusati di furto pluriaggravato in concorso nei confronti di una ditta di ricambi di San Lazzaro.

I due si sarebbero introdotti intorno alle 22 in una azienda di ricambi moto in disuso, rompendo un vetro. Alla scena ha assistito un dipendente di una azienda vicino, attardatosi in ufficio per lavorare. Di qui la segnalazione al 112, inoltrata alla Polizia quando l'auto con a bordo i ladri, una Audi A6, ha imboccato la Tangenziale in direzione di Bologna.

Una volante ha poi intercettato i due in via di Corticella, dopo un inseguimento durato una decina di minuti: fermati, identificati e perquisiti, nel bagagliaio dell'auto sono stati trovate una ventina di cassette di ricambi per moto, destinati probabilmente al mercato nero. Per i due è previsto in mattinata per il processo in direttissima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico illecito di rifiuti: scoperta una discarica abusiva a Budrio

  • Cronaca

    La mappa della criminalità a Bologna: "Reati zona per zona, monitorati da uno speciale database"

  • Cronaca

    Inseguimento a Santa Viola, volante blocca auto: tentata fuga fallita, un arresto

  • Cronaca

    Loiano, assalto alla Coop:rubata la cassaforte

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Molesta e picchia la collega sul posto di lavoro: in manette 57enne

  • Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

Torna su
BolognaToday è in caricamento