Inseguimento in via Corticella: fuggono dopo furto, in auto decine di cassette di ricambi moto

I ladri raggiunti da una volante della polizia dopo la segnalazione

Sono stati raggiunti in via Corticella, dopo un inseguimento in Tangenziale. Scattano le manette per due bolognesi di 36 e 40 anni, accusati di furto pluriaggravato in concorso nei confronti di una ditta di ricambi di San Lazzaro.

I due si sarebbero introdotti intorno alle 22 in una azienda di ricambi moto in disuso, rompendo un vetro. Alla scena ha assistito un dipendente di una azienda vicino, attardatosi in ufficio per lavorare. Di qui la segnalazione al 112, inoltrata alla Polizia quando l'auto con a bordo i ladri, una Audi A6, ha imboccato la Tangenziale in direzione di Bologna.

Una volante ha poi intercettato i due in via di Corticella, dopo un inseguimento durato una decina di minuti: fermati, identificati e perquisiti, nel bagagliaio dell'auto sono stati trovate una ventina di cassette di ricambi per moto, destinati probabilmente al mercato nero. Per i due è previsto in mattinata per il processo in direttissima.

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

  • Come combattere il caldo: consigli e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Incidente in A13: scontro tra auto, traffico bloccato per un'ora

  • Incidente a Sasso Marconi: bimbo muore sulla Porrettana, chi era la piccola vittima

  • Imola, donna trovata morta nel fiume Santerno

Torna su
BolognaToday è in caricamento