Ladre in trasferta rubano un portafoglio: nella fuga "incontrano" i Carabinieri

Da Bologna a Savignanoper compiere furti. Due donne arrestate

Da Bologna a Savignano, in provincia di Ravenna, per compiere furti.  Due cittadine bulgare di 34 e 28 anni, domiciliate in città, sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico.

Lo scorso sabato, intorno a mezzogiorno, le due donne si trovavano in un negozio di abbigliamento del centro commerciale Romagna Shopping Valley di Savignano. Qui hanno sfilato con destrezza dalla borsa di una ragazza il portafoglio, sfruttando la distrazione della giovane intenta a fare acquisti. Subito dopo la fuga, la derubata si è resa conto del furto, mettendosi all'inseguimento delle due donne. Una scena insolita che è stata notata da una pattuglia dei Carabinieri, impegnata in un controllo all'interno del centro commerciale.

Le due bulgare sono state arrestate in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso. L'arresto è stato convalidato dal gip del tribunale di Forlì, che ha disposto per le due donne l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e il divieto di dimora nella provincia di Forlì-Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento