Unione Reno-Galliera, si assumono due vigili urbani, ira Lega: 'Il bando? Aperto anche agli immigrati'

Mattia Polazzi e Alan Fabbri, esponenti del Carroccio, polemizzano contro un bando di selezione per agenti municipali, che tra i requisiti accoglie anche i soggiornanti di lungo periodo

“Inaccettabile ricorrere a rifugiati con protezione sussidiaria per formare il corpo della polizia locale". Così Alan Fabbri, capogruppo Lega Nord in regione Emilia Romagna e Mattia Polazzi consigliere Lega Unione Reno Galliera, intervengono dopo la pubblicazione del bando dell’Unione di Comuni Reno Galliera che ha recentemente indetto un concorso pubblico per la copertura di due posti di agente polizia locale a tempo indeterminato e pieno.

Scorrendo il bando infatti, tra i requisiti vengono ricompresi anche rifugiati e detentori di protezione sussidiaria, uno status che si riflette nella categoria degli immigrati lungo soggiornanti, con 5 anni di permesso di soggiorno. Fumo negli occhi per il consigliere dell'Unione Mattia Polazzi e per il capogruppo in Regione Alan Fabbri che nel merito annunciano una interrogazione in Regione per sapere se “tutte le categorie individuate nel bando possiedano effettivamente i requisiti previsti" e “se il bando dell’Unione Reno Galliera sia conforme a quanto indicato nella direttiva", che prevederebbe di attingere ad altre graduatorie di idonei nel territorio.

"Conoscendo a fondo le necessità dell’organico della polizia municipale -riprendono i due esponenti leghisti- e le difficoltà in cui versa il territorio, a causa della criminalità in aumento riteniamo completamente assurda l’idea di utilizzare immigrati arrivati da poco nel nostro Paese per coprire esigenze tanto delicate”.

Per concludere, Polazzi e Fabbri sono contrari all'idea di "cercare potenziali partecipanti all’interno di categorie quasi certamente poco idonee al ruolo, che richiede, tra le altre caratteristiche la conoscenza perfetta della lingua italiana, delle norme civiche, nonchè possibilmente anche una conoscenza profonda del territorio di competenza”, aggiungono Fabbri e Polazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento