Aggressione a San Venanzio di Galliera: 'Ha chiesto denaro, poi mi ha colpito'

La vittima presa a pugni dopo che si è rifiutata di consegnare il denaro. Indagano i Carabinieri

Una aggressione nel suo negozio, finita con il ferimento del titolare di un negozio di informatica è andata in scena ieri pomeriggio a San Venanzio di Galliera. Sull'episodio stanno indagando i Carabinieri, che stanno effettuando accertamenti per capire le cause che hanno provocato il gesto, ma secondo lo stesso titolare, a cui è stata diagnosticata presso l'ospedale di Bentovoglio la frattura del setto nasale, il motivo dell'aggressione sarebbe da ricercare in una richiesta di denaro.

L'uomo si sarebbe poi scagliato contro il titolare stesso, finita proprio con il ferimento di quest'ultimo. Dall'esercizio, che deve contare anche un computer danneggiato, mancherebbero all'appello anche un paio di telefoni cellulari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento