Via dei Mille, insulti razzisti contro l'uomo della sicurezza: donna denunciata

E' stata sottoposta a un normale controllo dalla vigilanza e nonostante non avesse rubato nulla ha reagito in modo particolarmente aggressivo, prendendo a brutte parole l'addetto alla sicurezza

Alle 13.40 di ieri la Polizia è intervenuta alla profumeria "La Gardenia" di via dei Mille dopo che una donna sottoposta a un controllo dall'addetto alla sicurezza si è agitata e ha cominciato ad insultarlo usando anche intimidazioni a sfondo razziale (il giovane è originario del Togo), che le hanno causato una denuncia. Alla donna, che è una rumena del '78, non è stato trovato addosso nulla di improprio. 

Non è certo il primo caso: un episodio analogo avvenne a pochi metri da qui, all'Oviesse fra via dei Mille e via Montebello, quando una donna ha tentato di rubare un paio di occhiali da sole e di sfuggire al controllo. Dopo una serie di ingiurie a sfondo razziale, è stata fermata dalla Polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento