#GelatoEverywhere: al via il contest per 'instagramers' golosi

Fino al 12 gennaio 2015, tutti gli utenti di Instagram emiliano-romagnoli sono invitati a pubblicare foto che mostrino la variabilità del gelato nelle sue più creative declinazioni

La Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani e il gruppo di instagramers  @ig_emiliaromagna, con il supporto di Sigep - Rimini Fiera lanciano il contest fotografico  #GELATOEVERYWHERE.

Da domani e fino al 12 gennaio 2015, tutti gli utenti di Instagram sono invitati a pubblicare foto che mostrino la variabilità del gelato nelle sue più creative declinazioni. Questo alimento fresco e di alta qualità, che rappresenta l'eccellenza e la creatività Made in Italy (e specialmente Made in Emilia Romagna, che è il Distretto della Cultura del Gelato per antonomasia), oggi è largamente consumato anche d'inverno. Le mille ricette di gelato al pandoro e al panettone che stanno dilagando sui social media rivelano che anche sottozero questo fresco dessert sarà il protagonista indiscusso dei pranzi e delle cene natalizie sulle tavole degli italiani.

Per partecipare basta seguire il profilo Instagram @carpigiani1946, inserendo il tag nella foto in gara e l’hashtag #gelatoeverywhere. Gli autori delle 10 immagini più belle si aggiudicheranno un ingresso - valido per 2 persone - al SIGEP di Rimini (17-21 gennaio 2015), la fiera più importante al mondo nel settore del gelato e del dolciario artigianale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento