Assolto per vizio di mente, 'guru del corallo' miete una nuova vittima

La sua nuova fidanzata si è lanciata dal balcone per sfuggire alle sevizie dell'uomo

Arrestato di nuovo, a Milano, alla fine di una vicenda terminata in modo disperato ma efficace. Nuovi guai per un 39enne, Giacomo Oldrati, già noto alle cronache bolognesi e accusato di sequestro di persona, lesioni gravissime aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

L'ultimo episodio di una lunga serie si è consumato ieri, quando di fronte all'ennesima pretesa e dopo giorni di botte e soprusi la sua fidanzata si è gettata nuda dal balcone della palazzina dove i due convivevano, come racconta Milanotoday. Per lei -soccorsa da una vicina di casa- fratture multiple oltre ai segni di percosse e altre ferite, mentre per lui si sono riaperte le porte del carcere. Gli agenti, intervenuti nell'appartamento, hanno usato lo spray al peperoncino per contere l'uomo, in evidente stato di agitazione.

"Guru del corallo" a Bologna, ragazze seviziate e drogate

Il 39enne è lo stesso che, nel 2012, venne arrestato in provincia di Bologna dopo che quattro ragazze, amiche tra loro, raccontarono di essere state in varie occasioni e a vario titolo seviziate e drogate con una sostanza tossica che l'uomo -sedicente esperto di arti orientali- avrebbe ricavato da un corallo. Diverse furono le evidenze investigative a supporto delle accuse, ma il tribunale  alla fine ha assolto il 39enne perché una perizia lo dichiarò incapace di intendere e di volere, predisponendo però un preciso programma di recupero.

L'uomo sarebbe poi tornato a Milano, città originaria, a casa dei genitori. Qualche anno dopo  l'incontro con la nuova fidanzata, con la quale ha trascorso tre anni apparentemente tranquilli, fino al maggio scorso, quando sono di nuovo iniziate le violenze da parte di lui.

 

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento