Via Gioannetti: riscaldamento ko alle materne, la scuola: 'Stiamo ripristinando'

Un guasto a singhiozzo della caldaia sta provocando disagi ai locali della scuola d'infanzia

L'anno nuovo ricomincia con un po' di acciacchi per le scuole di Bologna. Dopo lo sciopero degli insegnanti, che ieri non ha mancato di fare sentire i suoi effetti su materne ed elementari a causa dell'agitazione delle maestre e dei maestri precari, ora ci si è messo anche il riscaldamento a complicare il riavvio dell'anno scolastico dopo le vacanze natalizie.

Succede alle scuole dell'Infanzia Gioannetti, nel quartiere San Vitale - San Donato, dove per due giorni il riscaldamento è andato a singhiozzo, lasciando i 75 bimbi e bimbe della scuola in balìa dei capricci del termostato.

"La caldaia ha avuto un malfunzionamento che si è ripresentato il giorno dopo" commenta il preside dell'istituto comprensivo 10 Emilio Porcaro, che spiega: "L'impianto si era bloccato ieri, e i tecnici erano stati chiamati per risolvere il problema. Purtroppo il blocco della caldaia si è riverificato di nuovo questa mattina".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, ci tengono a precisare dall'istituto "i tecnici sono già al lavoro per riportare in temperatura l'edificio" e controllare che non scattino ulteriori blocchi. "Speriamo domani non si ripresenti, perché è un disagio" commenta mamma Debora, tra i genitori che hanno segnalato il disservizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento