Via Gioannetti: riscaldamento ko alle materne, la scuola: 'Stiamo ripristinando'

Un guasto a singhiozzo della caldaia sta provocando disagi ai locali della scuola d'infanzia

L'anno nuovo ricomincia con un po' di acciacchi per le scuole di Bologna. Dopo lo sciopero degli insegnanti, che ieri non ha mancato di fare sentire i suoi effetti su materne ed elementari a causa dell'agitazione delle maestre e dei maestri precari, ora ci si è messo anche il riscaldamento a complicare il riavvio dell'anno scolastico dopo le vacanze natalizie.

Succede alle scuole dell'Infanzia Gioannetti, nel quartiere San Vitale - San Donato, dove per due giorni il riscaldamento è andato a singhiozzo, lasciando i 75 bimbi e bimbe della scuola in balìa dei capricci del termostato.

"La caldaia ha avuto un malfunzionamento che si è ripresentato il giorno dopo" commenta il preside dell'istituto comprensivo 10 Emilio Porcaro, che spiega: "L'impianto si era bloccato ieri, e i tecnici erano stati chiamati per risolvere il problema. Purtroppo il blocco della caldaia si è riverificato di nuovo questa mattina".

Tuttavia, ci tengono a precisare dall'istituto "i tecnici sono già al lavoro per riportare in temperatura l'edificio" e controllare che non scattino ulteriori blocchi. "Speriamo domani non si ripresenti, perché è un disagio" commenta mamma Debora, tra i genitori che hanno segnalato il disservizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento