(nessun video da visualizzare)

VIDEO|Giornata contro violenza sulle donne, il questore: "A Bologna più denunce e querele"

La Polizia in Piazza Maggiore con il gazebo "Questo non è amore"

 

Tre donne uccise nella Città Metropolitana di Bologna dal 1° gennaio 2019 a oggi, cinque i tentati omicidi, 564 lesioni dolose, 171 le violenze sessuali, 30 sequestri, di cui 6 per motivi sessuali. Sono i dati dei reati forniti dalla Questura di Bologna oggi, Giornata contro la violenza sulle donne. 

I reati di genere hanno portato le forze dell'ordine a emettere 47 decreti, a istruire 10 procedimenti penali, 3 misure cautelari, 2 sorveglianze speciali e 2 avvisi orali.

La Polizia, come tutti gli anni è presente con un gazebo in piazza Maggiore per informare e sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza di genere. 

"Molto sta cambiando anche dal punto di vista legislativo - ha detto il questore di Bologna Gianfranco Bernabei, abbiamo strumenti sempre più efficaci - c'è un presa coscienza da parte delle donne, ma cerchiamo di sensibilizzare anche gli uomini, di indirizzarli verso cure specifiche". 

Donna scrive ai Carabinieri: "Grazie al vostro aiuto ora vivo" 

Giornata contro la violenza sulle donne: perchè il 25 novembre

Il 25 novembre del 1960 le tre sorelle Mirabal, attiviste politiche della Repubblica Dominicana, vennero uccise. 
L’unica sopravvissuta fu la quarta che da allora dedicò la sua vita all'impegno contro la violenza e al ricordo delle tre sorelle. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento