Granaglione, imbrogli online: 26enne denunciato

I Carabinieri della Stazione di Porretta Terme hanno denunciato un 26enne aretino per truffa

I Carabinieri della Stazione di Porretta Terme hanno denunciato un 26enne aretino per truffa. E’ stato individuato nel corso di un’indagine avviata a seguito della denuncia di un 40enne rumeno residente a Granaglione, che riferiva di essere stato ingannato da una persona conosciuta sul web durante una trattativa per l’acquisto di uno “smartphone”, che aveva visto in vendita in un sito internet di “e-commerce”. Nonostante i 100 euro che l’acquirente si impegnava, come da accordi, a versare nella carta di credito “prepagata” del venditore, il pacco non è mai stato recapitato. Il 26enne, incensurato, non ha fornito alcuna spiegazione e si è reso irreperibile.  Rintracciato poi dai militari, ha così guadagnato la denuncia per truffa.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento