Navigatore non aggiornato sbaglia strada, uomo travolto dal treno

Muore per aver imboccato una strada riservata ai soli mezzi di cantiere indicata dal navigatore satellitare. 87enne fa slalom fra le sbarre e si scontra con un treno in transito

Gregorio Schiavone ha trovato la morte dopo aver seguito le indicazioni sbagliate di un navigatore satellitare non aggiornato. Ex generale medico dell'Esercito Italiano ormai in pensione originario di Vibo Valentia, questo pomeriggio ha perso la vita dopo essere stato travolto da un treno al passaggio a livello di via Del Lazzaretto.

L’ERRORE FATALE. Secondo la ricostruzione della Polfer, l'uomo avrebbe imboccato per errore la stradina, chiusa al traffico con accesso riservato solo ai mezzi che lavorano in un cantiere, e trovando le semibarre abbassate avrebbe deciso di oltrepassarle facendo 'slalom'. Non è stato l'unico a sbagliare strada: anche un'altra auto aveva preso la stessa strada, fermandosi al passaggio a livello, dopo che il conducente era stato tratto in errore dalle mappe di un navigatore satellitare non aggiornato.

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento