Le Fiamme Gialle al Cosmoprof: sequestrate apparecchiature per il lifting

'Macchine' contraffatte sulle quali erano state apposte etichette di un noto marchio

La Guardia di Finanza è entrata al Cosmprof di Bologna, l'importante manifestazione fieristica sul mondo dell'estetica e della cosmesi.
Le Fiamme Gialle hanno sequestrato presso due stand espositivi cinque apparecchiature contraffatte per la cura della persona e denunciati due persone di origine cinese.

Si tratta di apparecchiature per “lifting”, sulle quali erano state apposte illecitamente etichette di un noto marchio di prodotti biomedicali. 
A seguito dell’intervento i militari del II Gruppo Bologna hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 2 persone di etnia cinese per violazione agli articoli 474 e 515 del codice penale.
L’attività di servizio si inserisce nella prioritaria azione svolta dal Comando Provinciale Bologna a tutela della salute dei consumatori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Via Varthema, donna trovata morta in casa: è omicidio

    • Cronaca

      Rifiuti al Savena, ancora 12 mesi per sistemare 'calotte'

    • Cronaca

      In taxi con l'eroina, corriere arrestato in via di Saliceto

    • Cronaca

      Intascava caparre di affitti fittizi, 35enne allontanata da Bologna

    I più letti della settimana

    • Via Belle Arti: si spoglia e si 'buca' in pieno giorno

    • Attentato a Londra: 28enne bolognese ferita a Westiminster

    • Incidente in viale Pietramellara: auto blu investe due pedoni

    • Sala Bolognese: assalto al bancomat dell'ufficio postale, locali distrutti

    • Suora tenta il suicidio gettandosi dal tetto del convento

    • Malore all'aeroporto Marconi: passeggero muore al check-in, è polemica

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento