Fornitori pagati in ritardo: multa da 800mila euro per Hera

Come riferisce l'antitrust, i ritardi si sono verificati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni e mezzo, nonostante l'entrata in vigore della legge

L'Antitrust ha sanzionato per 800mila euro la Hera Spa che per aver violato in maniera "la disciplina sui termini di pagamento nell'ambito delle transazioni commerciali intercorse con imprese fornitrici di misuratori di gas", in pratica i pagamenti ai fornitori sono stati effettuati "sistematicamente a 120 giorni invece che entro i 60 previsti dalla legge", si legge nella nota. 

I ritardi si sono verificati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni e mezzo, nonostante l'entrata in vigore della disciplina.

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Bologna

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Malore sulla Torre degli Asinelli: traffico interrotto, soccorsi sul posto

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Incidente sul lavoro: operaio muore schiacciato a Crespellano

Torna su
BolognaToday è in caricamento