Pattini elettrici e overboard il Comune frena: 'Quei mezzi vanno normati'

Dopo auto e bici si fanno avanti dei privati per diffondere il mezzo a due ruote elettrico. Sperimentazione in manovra ma sorgono dubbi su dove possa circolare. "Possono raggiungere i 20 Km/h, servono regole"

Il car sharing a Bologna c'è. Il bike sharing pure. E ora? La prossima frontiera e' quella del monopattino elettrico condiviso. Una prospettiva assolutamente concreta, tanto che il Comune da un lato ha già ricevuto diverse proposte da parte di operatori privati e, dall'altro, non nasconde un certo timore per il prevedibile dilagare di questi mezzi sulle strade ravvisando l'assenza di una chiara normativa.

In commissione è Andrea Colombo (Pd) a suggerire un bando per attivare "un innovativo servizio di monopattini elettrici sharing, come se ne vedono ormai in molte capitali europee e anche a Milano. Potrebbe aiutare a ridurre ulteriormente gli spostamenti in auto e motorino e a decongestionare i mezzi pubblici per i brevi tragitti".

E' un argomento "che stiamo analizzando in modo molto puntuale perché diversi operatori hanno chiesto di incontrarci per fare una proposta", è pronta la risposta dell'assessore alla Mobilità, Irene Priolo. Però finora il Comune ha declinato.

"Ci sono alcuni aspetti molto delicati visto che queste attrezzature non sono ancora normate dal Codice della strada", spiega Priolo. Un tema che va al di là dello sharing, perché il monopattino elettrico è un mezzo "sicuramente molto innovativo e molto smart", riconosce l'assessore, che dunque ne prevede una rapida diffusione. "Temiamo possa essere il prossimo regalo di Natale dei genitori ai figli", dice Priolo. Al momento, però, il Codice della strada non tratta il tema e quindi, avverte Priolo, non è chiaro dove questi mezzi possano transitare e cioè se in strada, sui marciapiedi o sulle ciclabili: quando sarà il momento, Priolo è orientata a fare in modo che i monopattini "possano andare sulle ciclabili e non sotto i portici". In più, va capito quali responsabilità si delineano in caso di incidente.

I monopattini, infatti, "possono arrivare ai 20 chilometri orari e quindi si pone un tema di sicurezza", sottolinea Priolo. Su questi temi i Comuni di Bologna, Milano e Torino hanno avviato insieme un'interlocuzione con il ministero, a cui "abbiamo segnalato che bisogna porre un rimedio prima che il fenomeno abbia avvento", riferisce Priolo: finora, però, "il ministero è rimasto un po' tiepido".

Del tema, intanto, qualche giorno fa ha parlato su Facebook il sottosegretario Michele Dell'Orco: "Grazie a una norma inserita in legge di Bilancio autorizziamo la sperimentazione nelle città della micromobilità elettrica.

I sindaci potranno far circolare nelle strade delle proprie città mezzi a impatto zero, come ad esempio monopattini, segway e hoverboard elettrici: un'ottima alternativa di trasporto sostenibile in ambito urbano". Monopattini a parte, nel frattempo l'attivita' del Comune prosegue anche sul car sharing. Se Raffaele Persiano (Pd) sollecita il passaggio ad un "sistema metropolitano integrato", che coinvolga anche i Comuni della cintura così da rendere anche più gestibili le misure anti-smog, Priolo riferisce che il dialogo con le amministrazioni dell'hinterland è già in corso.

Le valutazioni al momento sono di natura tecnica. Ad esempio, per Priolo non è possibile estendere il modello a flusso libero, per un problema di riequilibrio nella collocazione delle auto. Pensando al servizio con mezzi elettrici, invece, si pone il tema del ritiro dei veicoli e delle infrastrutture per la ricarica. Intanto, per Bologna città, una novità è comunque in arrivo. "Enjoy- spiega Priolo- farà domanda per attivare anche il van sharing", aggiungendo cioè i furgoncini. Palazzo D'Accursio si prepara a dare l'ok: "Sono molto favorevole. Si dà un'opportunità in più ai cittadini", dichiara l'assessore. (Pam/ Dire)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Emilia Ponente, spacca una vetrina a sassate: donna lo vede e chiama il 113

  • Cronaca

    Bambino si perde in Piazzola: ritrova i genitori grazie alla Polizia Locale

  • Cronaca

    Bruna, 23 anni: "Facendo la escort trans pago l'università a mia sorella"

  • Cronaca

    Casalecchio, 28enne arrestato per droga, porto d'armi e minacce

I più letti della settimana

  • Jessica, Miss escort 2018: “Così ho scelto di fare questo mestiere”

  • Atterraggio d'emergenza al Marconi: i voli cancellati

  • Atterraggio di emergenza al Marconi: aeroporto chiuso

  • Lavoro, l'Aeroporto Marconi cerca addetti alla sicurezza

  • 28enne morto in casa in via Zamboni: indagano i Carabinieri

  • Incidente a Casalecchio sulla Porrettana: frontale alla rotonda Borgonuovo

Torna su
BolognaToday è in caricamento