Imola: vandali per noia, sei giovanissimi denunciati

Porta di accesso danneggiata e muri dei vani interni imbrattati. Tre di loro sono minori

Porta di accesso al locale danneggiata e i muri dei vani interni dell’edificio imbrattati da scritte e disegni è quanto hanno trovato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Imola all'arrivo al negizio Telecom in Galleria Risorgimento.

I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112 da parte di alcuni cittadini che, passeggiando per le vie del centro storico, si erano accorti di quanto stava accadendo. Terminata l’identificazione degli autori, i tre minorenni sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Sei mesi di servizi sociali per i genitori,a smerdare gli anziani nei ricoveri,e per i bimbi minchia a spaccare sassi in fondo ai fiumi così passa la noia

    • sottoscrivo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abuso di alcol: l’83% dei giovani ha sperimentato l'Heavy Episodic Drinking

  • Cronaca

    Palazzo d'Accursio per Guazzaloca: aperta la camera ardente

  • Cronaca

    Mercato delle Erbe, troppo rumore: limiti superati 7 giorni su 7

  • Cronaca

    Consumo di suolo, dossier di Legambiente: 'Troppe deroghe al cemento'

I più letti della settimana

  • Ozzano nell'Emilia: cercano 'Igor', trovano quintali di droga

  • Ricerche killer Budrio, si sposta la zona rossa

  • Proiettile bulgaro in una cava: Igor potrebbe esser il killer del metronotte

  • Sale in taxi e dice che il portafogli sul sedile è suo: denunciato poco dopo

  • Lutto in città: è morto l'ex sindaco Giorgio Guazzaloca

  • Festa dei Lavoratori: i negozi aperti il 1°Maggio 2017

Torna su
BolognaToday è in caricamento