Imola: vandali per noia, sei giovanissimi denunciati

Porta di accesso danneggiata e muri dei vani interni imbrattati. Tre di loro sono minori

Porta di accesso al locale danneggiata e i muri dei vani interni dell’edificio imbrattati da scritte e disegni è quanto hanno trovato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Imola all'arrivo al negizio Telecom in Galleria Risorgimento.

I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112 da parte di alcuni cittadini che, passeggiando per le vie del centro storico, si erano accorti di quanto stava accadendo. Terminata l’identificazione degli autori, i tre minorenni sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Sei mesi di servizi sociali per i genitori,a smerdare gli anziani nei ricoveri,e per i bimbi minchia a spaccare sassi in fondo ai fiumi così passa la noia

    • sottoscrivo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentata estorsione al Bologna Fc: ex agente verso il rinvio a giudizio

  • Cronaca

    Caso di Chikungunya in Saragozza: disinfestazione in corso

  • Cronaca

    Cioccoshow in Piazza XX Settembre: i Maestri Cioccolatieri non ci stanno

  • Cronaca

    Concorsi truccati all'Unibo: revocati domiciliari al professor Di Pietro

I più letti della settimana

  • Bologna-Spal, rissa tra tifoserie: partono le cinghiate, due in ospedale

  • Via Gobetti, trovato morto dal coinquilino ragazzo di 23 anni

  • FICO: per arrivarci ci saranno dei bus, anche turistici

  • Difende una donna e viene picchiato nell'indifferenza dei passanti

  • Incidente in A1: scontro tra camion, due feriti: traffico e code verso Napoli

  • "C'è una katana nascosta in un albero": Polizia al Parco Guido Rossa

Torna su